Fondazione Insieme Per La Vista

News

Lo scorso 5 febbraio su Rai 3 - TGR Lombardia - ore 19.30 è andato in onda un servizio giornalistico realizzato in occasione della presentazione alla stampa del “Documento di Posizione SOI per l’accesso alla terapia intravitreale off label” in cui SOI ribadisce l'equivalenza di Avastin e Lucentis. Il video completo del servizio è visibile sul sito SOI http://www.sedesoi2.com/video2/video_tgr.php

AVASTIN- LUCENTIS: IMPORTANTE PRESA DI POSIZIONE DELLA SOI, SOCIETÀ OFTALMOLOGICA ITALIANA
Oggi in Italia circa 90.000 pazienti non riescono più accedere alle cure salvavista. Considerando l’unicità e la gravità della situazione SOI ha deciso di pubblicare un importante documento che esprime chiaramente la sua posizione ufficiale. Dal punto di vista scientifico e medico, SOI ribadisce chiaramente l’equivalenza di Avastin e Lucentis e auspica una proposta di legge che razionalizzi la legge n. 94/1998 nel senso di consentire al medico, in presenza dei tre generalmente condivisi requisiti (provata efficacia e sicurezza del farmaco, consenso informato del paziente, assunzione di responsabilità da parte del medico curante) di prescrivere un farmaco off label se meno costoso di quello che può unicamente vantare in più l’AIC, richiesta che attualmente compete unicamente all’azienda che lo produce.

Aspirina e degenerazione maculare - Ultimamente si parla molto di alcuni studi che avrebbero riferito un’associazione tra l’assunzione di aspirina e un leggero aumento dell’incidenza della DMS umida allo stadio avanzato. Ma c’è davvero qualche rischio in più di contrarre la DMS per chi assume regolarmente l’aspirina?

DEGENERAZIONE MACULARE E ACCESSO ALLE CURE
Numerosi i pazienti che ci stanno contattando all’ indirizzo info@pervederefattivedere.it per segnalare difficoltà nell’accesso alle iniezioni intravitreali con Avastin. La conferma da parte di AIFA della non rimborsabilità di questo farmaco arrivata a fine dicembre sta rendendo sempre più difficile l’accesso alle cure per chi era già in trattamento con Avastin. A farne le spese sono i pazienti con meno di 2/10 di visus e quelli affetti al secondo occhio, per i quali il SSN non rimborsa le cure e che rischiano di andare incontro alla cecità. La nostra onlus sta valutando ulteriori azioni da intraprendere per difendere il diritto alla cura dei pazienti, che è sempre la nostra priorità. Continuate ad inviare le vostre segnalazioni e a seguirci: avremo bisogno del vostro supporto per questa ulteriore battaglia.

Nella Newsletter Associati di questo mese il resoconto completo dell'incontro tra pazienti e oculisti organizzato dalla nostra onlus a Roma il 1 dicembre. Abbiamo parlato di CATARATTA: interventi laser e nuovi cristallini multifocali; DEGENERAZIONE MACULARE: terapie intravitreali e nuove prospettive di cura; GLAUCOMA: terapie ed interventi.

I pazienti di DMS già in trattamento con Avastin che in questo momento hanno difficoltà ad accedere alla cura possono contattare la nostra onlus all'indirizzo info@pervederefattivedere.it. Vi faremo avere una copia del consenso informato della SOI Società Oftalmologica Italiana relativo al trattamento intravitreale con Avastin. Vi consigliamo di richiedere la terapia sulla base di questo documento, nella struttura abituale oppure presso altre strutture.

Anche AMD Alliance International aderisce alla nostra campagna "Salviamo dalla cecità decine di migliaia di pazienti con degenerazione maculare senile" e la sta diffondendo fra tutte le organizzazioni affiliate. Le istituzioni cominceranno presto a ricevere messaggi di adesione da tutto il mondo!

TERAPIE INTRAVITREALI - FACCIAMO CHIAREZZA
Per aggiornamenti sulla cura con le iniezioni intravitreali e sulla nostra campagna "Salviamo dalla cecità decine di migliaia di pazienti con degenerazione maculare senile" guarda l'intervista a Matteo Piovella, Presidente SOI e Consigliere della nostra onlus , trasmessa il 1 novembre 2012 su Uno Mattina - Rai 1. con il contributo del Dott. Romolo Appolloni - Primario oculista - Ospedale S'Eugenio - CTO Roma - Clicca sul banner blu qui a destra.

Open Day- INCONTRO APERTO TRA OCULISTI E PAZIENTI Sabato 1 Dicembre 2012 dalle 10 alle 13 a Roma Centro Congressi Hotel Rome Cavalieri, via Cadlolo 101. Se hai domande, dubbi o curiosità su GLAUCOMA, CATARATTA, o DEGENERAZIONE MACULARE SENILE vieni al nostro incontro. Medici oculisti esperti sono a disposizione per risponderti. Ingresso gratuito aperto a tutti senza prenotazione. Non si possono però effettuare visite oculistiche.

Anche l'associazione DIABETE ITALIA ha aderito alla nostra campagna "Salviamo dalla cecità decine di migliaia di pazienti con degenerazione maculare senile" pubblicandola sulla loro home page all'indirizzo www.diabeteitalia.it Fondata nel 2002, Diabete Italia è oggi un’organizzazione che raccoglie medici, operatori sanitari professionisti, associazioni di persone con diabete.