Fondazione Insieme Per La Vista

News

CURE PER LA MACULOPATIA - FINALMENTE UNA BUONA NOTIZIA!
Il Ministro della Salute Renato Balduzzi ha convocato a Roma Matteo Piovella, Presidente della SOI Società Oftalmologica Italiana (e Consigliere della nostra ONLUS), per avviare un tavolo di concertazione allo scopo di superare i drammatici problemi esistenti in Italia riguardo al libero accesso alle cure intravitreali e per poter promuovere un adeguamento delle normative a quelle in vigore a livello internazionale.
L'incontro è organizzato per martedì 16 aprile (domani) alle ore 17 presso il Ministero della Salute.

CURE PER LA MACULOPATIA: LA SOI CHIEDE IL COMMISSARIAMENTO URGENTE DELL’AIFA.
A causa dell’incredibile perdurare di situazioni gravissime per la salute visiva di migliaia di pazienti e delle numerose segnalazioni rimaste inascoltate, la Società Oftalmologica Italiana ha deciso di richiedere il commissariamento urgente dell’AIFA. Un’azione eclatante intrapresa esclusivamente per la tutela della salute dei circa 200.000 pazienti che stanno rischiando di perdere la vista, come anche la nostra ONLUS sta segnalando da tempo.

SOSTIENICI CON IL TUO 5X1000 per cinque ottime ragioni. Clicca sul banner qui a destra DESTINACI IL TUO 5X1000 per scoprirle!
Il nostro CODICE FISCALE è 07318421000 nel riquadro "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni di utilità sociale".
Grazie a quanti ci hanno destinato il 5x1000 negli anni scorsi, permettendoci di proseguire nelle nostre attività.

WORLD GLAUCOMA WEEK - LA SETTIMANA MONDIALE DEL GLAUCOMA dal 10 al 16 MARZO
Partirà domenica 10 marzo la World Glaucoma Week, per sensibilizzare l’opinione pubblica su questa malattia oculare tra le più gravi che rappresenta la seconda causa di cecità nel mondo occidentale. In occasione della Settimana Mondiale del Glaucoma Per Vedere Fatti Vedere lancia la Campagna Glaucoma 2013, che sarà online sul nostro sito per tutto l’anno. L’obiettivo è diffondere la conoscenza di questa grave malattia e invitare tutte le persone a rischio a sottoporsi a regolari controlli oculistici.

In occasione della Settimana Mondiale del Glaucoma SCREENING GRATUITO A SIENA organizzato dal Dr Paolo Frezzotti direttore del Day Service Glaucoma dell’Unità Operativa di Oftalmologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, con il patrocinio della nostra onlus. Per i dettagli sul programma

INDAGINE DELL'ANTITRUST SU AVASTIN E LUCENTIS. Il 14 febbraio l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un'istruttoria per verificare se vi sia stato un accordo illegittimo tra le aziende farmaceutiche Roche e Novartis per escludere dall'utilizzo in ambito oftalmico Avastin a favore del Lucentis, farmaco 50 volte più costoso. Secondo l'Autorità questo avrebbe arrecato un danno di 400 milioni l’anno al Sistema Sanitario Nazionale.

Una nuova ricerca inglese sulle cellule staminali dona una speranza a milioni di persone affette da glaucoma
ll glaucoma, insieme alla degenerazione maculare senile, è una delle prime cause di cecità nel mondo occidentale. E’ una malattia insidiosa e subdola che determina danni irreversibili al nervo ottico. In genere, quando una persona si accorge del danno, parte della visione periferica è già andata irreparabilmente perduta.

Lo scorso 5 febbraio su Rai 3 - TGR Lombardia - ore 19.30 è andato in onda un servizio giornalistico realizzato in occasione della presentazione alla stampa del “Documento di Posizione SOI per l’accesso alla terapia intravitreale off label” in cui SOI ribadisce l'equivalenza di Avastin e Lucentis. Il video completo del servizio è visibile sul sito SOI http://www.sedesoi2.com/video2/video_tgr.php

AVASTIN- LUCENTIS: IMPORTANTE PRESA DI POSIZIONE DELLA SOI, SOCIETÀ OFTALMOLOGICA ITALIANA
Oggi in Italia circa 90.000 pazienti non riescono più accedere alle cure salvavista. Considerando l’unicità e la gravità della situazione SOI ha deciso di pubblicare un importante documento che esprime chiaramente la sua posizione ufficiale. Dal punto di vista scientifico e medico, SOI ribadisce chiaramente l’equivalenza di Avastin e Lucentis e auspica una proposta di legge che razionalizzi la legge n. 94/1998 nel senso di consentire al medico, in presenza dei tre generalmente condivisi requisiti (provata efficacia e sicurezza del farmaco, consenso informato del paziente, assunzione di responsabilità da parte del medico curante) di prescrivere un farmaco off label se meno costoso di quello che può unicamente vantare in più l’AIC, richiesta che attualmente compete unicamente all’azienda che lo produce.

Aspirina e degenerazione maculare - Ultimamente si parla molto di alcuni studi che avrebbero riferito un’associazione tra l’assunzione di aspirina e un leggero aumento dell’incidenza della DMS umida allo stadio avanzato. Ma c’è davvero qualche rischio in più di contrarre la DMS per chi assume regolarmente l’aspirina?